I RAGAZZI DELLA NEBBIA

Mace, Fsk, Irama

Una valigetta viene posata con veemenza su un tavolino basso al centro di una stanza bluastra.

 

Delle dita sudicie sbloccano la chiusura facendo scattare il vano superiore con una rapidità ritmica.

In soggettiva dalla valigetta:

 

Mace ancora con le mai poggiate sui bordi della 24ore si allontana per fare spazio agli altri, che lentamente entrano in campo :

 

Irama immediatamente alla destra di Mace, un drink in mano si affaccia un pò stranito.

 

Taxi B alla sinistra di Irama, tiene un cartone di noodles con la mano destra e la sinistra con le bacchette a mezz’aria da cui penzolano pezzettini di spaghetti che dopo un istante scivolano di nuovo nella confezione schizzando salsa di soia.

 

Sapo alla sinistra di Mace ha una tipa che gli sta addosso.

Affianco, Chiello a torso nudo sembra appena uscito da un power nap di 5 ore.

 

Nella valigetta:

 

 

sono accuratamente posizionate 4 pillole colorate, ognuna inserita in una mini bustina di plastica trasparente.

Dei macro shot su ogni pillola ci rivelano che a mò di divinità indù - su ogni pillola è dipinto uno dei nostri protagonisti.

 

Ognuno si china per prendere la sua.

Cut to:

 

CHIELLO

 

Si apre la porta sgangherata di una stanza da interrogatorio.

Chiello entra e ficca nella mano di una guardia che sta lì all’ingresso un

rotolo di banconote.

Poi si dirige al tavolo di metallo all’estremità del quale un internato sta seduto con il volto tra le mani. Il maniaco criminale che fuma una sigaretta col volto segnato.

 

Chiello posa la bustina con la pillola sul tavolo.

Il matto la prende e la ingurgita.

Non passa mezzo secondo che gli si gonfiano gli occhi ed il suo volto assume le sembianze di un alieno antropomorfo. Gli occhi sembrano due palle di vetro in cui vediamo riflesse croci psichedeliche ed un enorme trip caleidoscopico.

Il matto ride in estasi.

 

Master performance di Chiello che sta li fermo a guardarlo compiaciuto.

Vediamo la scena del matto riflessa negli occhiali a specchio che indossa Chiello.

 

TAXI B

Un limbo nero.

La nebbia densa sul pavimento.

Un taxi/Limo parcheggiato nel nulla.

 

Taxi B è dentro 

Si fa scivolare la pillola sull’indice.

Se la porta sulla lingua e ingoia.

 

 

Il volto di taxi b subisce deformazioni ad intermittenza durante la performance.

 

Sui vetri la pioggia sembra acido verde.

 

Le luci cambiano in un loop psichedelico interminabile.

Cut to:

 

IRAMA

Nota: prete può essere anche suora.

 

Una chiesetta che più che un luogo consacrato è un rifugio all buona con un altare di metallo e sedie tutte diverse a mò di platea. Una croce di filo di ferro dietro l’altare e delle statue bianche brutte. Delle plafoniere reggono dei neon flickeranti.

 

Un prete inginocchiato prega sudando sotto l’altare che sembra il banco di un macellaio.

 

Irama entra percorrendo quel corridoio con l’energia di un angelo risalito dagli inferi. Un fumo nero lo avvolge, gli occhi hanno una luce diversa.

 

Il prete lo sente arrivare. Irama arriva da lui.

 

Con una mossa plateale Irama stende il braccio destro e tende l’indice.

Un’inquadratura macro rivela la pillola con la sua faccia dipinta già posizionata sul polpastrello.

 

Il prete diventa strabico dalla tentazione.

 

Combatte ma alla fine cede e si attacca con la bocca al dito di irama.

 

ingurgita la pillola e inizia il trip.

Cade per terra e striscia all’indietro spaventato a morte.

- Gli occhi del prete subiscono mutazioni

- Irama gli sta addosso e perfroma. Gli cresono piccole corna rosse sulla fronte.

Cut to:

 

SAPO

La tipa di Sapo frantuma la pillola con la base di un bicchiere e spazza la polverina all’interno di un altro bicchiere di vetro.

Versa del whiskey e mischia tutto.

Porta il bicchiere a Sapo che è steso su un letto rotondo avvalgo da coperte di velluto rosso.

Lui ingurgita l’intruglio.

Lei gli sale sopra sensuale.

 

Performance di Sapo con la fanciulla stesa su di lui.

I loro corpi si moltiplicano fino a diventare un ammasso di varie parti del corpo.

Nota: non sempre queste nuove parti anatomiche sono umane..

Cut to:

***

Nota: La creatività è suscettibile di cambiamento. Le tempistiche concordate influenzeranno in maggior luogo la producibilità di vari elementi. I vfx sono in fase di test e nessuna delle refrence proposte rispecchia a pieno il risultato finale.

 

 

THANK YOU

GIANLUIGI CARELLA

WORLDWIDE Representation for directing:

Nicholas Berglund

rick@nicholasberglund.com
+420 603 251 444 

US Representation for editing: Ali Webb

Forager Collective

ali@forager.tv

POST     FILMS    MUSIC   STUDIO 

ALL RIGHTS RESERVED 2020 ©